orma Riserva Naturale dei Monti Nimba  orma

DENOMINAZIONE.  Nimba Mountains Strict Natural Reserve.


UBICAZIONE.  Nella parte sudorientale della Guinea, all'incontro dei confini fra Guinea, Liberia e Costa d' Avorio. Include la zona del massiccio dei Monti Nimba e confina con l'omonima Riserva organizzata nel territorio della Costa d'Avorio.

AUTORITA'.  La Riserva, di proprietà statale, è sotto il controllo dell'Ispettorato Regionale del Dipartimento Acque e Foreste.
La responsabilità è condivisa con l'Istituto Nazionale di Ricerche e Documentazioni della Guinea.

GEOLOGIA.  Massiccio di rocce metamorfiche molto antiche (gneiss, scisti cristallini) disposte a formare una stretta barriera rettangolare che si sviluppa da sud-ovest a nord-est per per una cinquantina di chilometri. Le pendici della parte nordorientale sono invece fortemente argillose.

AMBIENTE.  Ampio altopiano dall'altitudine media di 1000 - 1200 m e raggiunge con la vetta i 1752 m. La vegetazione è costituita da foreste che a nord passano progressivamente a savana e a bassa boscaglia sulle creste. La parte sudoccidentale, in particolare, è coperta fino a 700-800 m di quota da una fitta foresta primaria fiancheggiata da una foresta secondaria di palme, mentre fino a 1200 m di quota si ritrovano foreste a galleria lungo i corsi d'acqua.
Sulle pendici nordorientali, di natura argillosa, cresce una foresta a Tropophile mentre tra i 900 e i 1750 m prevale la savana interrotta da praterie. Tra i 1500 e i 1600 m sono presenti tracce di foresta con alberi da frutto.

FLORA.  Nella parte sudoccidentale si sviluppa una fitta foresta primaria a Ombrophile e Mesophile oltre ad una foresta secondaria di palme. Lungo le pendici nordorientali cresce una foresta a Tropophile che verso i 900 m passa ad una savana dominata da Loudetia kagerensis hubbardii. Tra i 1500 e i 1600 m si ritrovano tracce di foresta con alberi da frutto quali Syzygium staudtii ed Eugeine leonensis mentre nei torrenti si sviluppano bellissime felci del genere Cyathea Tra le piante medicinali la Blaeria mannii, sparsa sui dirupi rocciosi delle zone più elevate della foresta.

FAUNA.  Tra gli animali più diffusi lo scimpanzè (Pan troglodytes), il bufalo (Syncerus caffer) e il nettofrinoide (Nectophrinoydes occidentalis, specie endemica)

COME ARRIVARE.  Ai Monti Nimba si può accedere percorrendo la carrozzabile che partendo da Conakry percorre tutta la parte meridionale della Guinea, oppure da Kankan (Guinea occidentale) seguendo la strada che scende verso sud.
Entrambe le strade portano a N'Zérékoré da cui parte una strada per la Liberia ed una che, puntando verso la Costa d'Avorio, porta a Lola e a N'Zo.

INFORMAZIONI.  Presso il Ministero delle Informazini a Conakry o al Sindacato d'Iniziativa.


VISITATORI.  Non è ammessa alcuna forma di turismo.



Siti di interesse

Tour operator
Altre info sulla zona



Parchi | Aree Protette | Ecoturismo | Safari | Birdwatching | Avventura | Galleria fotografica | Itinerari | Archeovacanze
Copyright © 2000 - www.geologia.com